Il Capponi della storia: PIER

Pubblicato: 22 settembre 2011 in Storia e Culture

Piero Capponi (1447 – Firenze, 25 settembre 1496) fu un condottiero e politico italiano. (Wikipedia)

Destinato inizialmente ad una carriera mercantile, le sue qualità sono presto apprezzate da Lorenzo de Medici, ed è utilizzato come ambasciatore presso varie corti.

Alla morte di Lorenzo si oppone al successore, il debole e poco risoluto Piero, divenendo uno dei capi della fazione anti-medicea.

Espulso Piero da Firenze nel 1494, è uno dei personaggi preminenti della Repubblica, assieme a Savonarola, Francesco Valori, Paolo Soderini, Antonio Vespucci.

Celebre il suo incontro con Carlo VIII, sceso in Italia per prendersi il trono di Napoli.

Il soggiorno in Toscana del re francese, crea però nella regione una situazione di rivolta contro il dominio fiorentino.

Pisa che torna libera, sobilla alla ribellione altri territori, e Firenze deve assoldare numerosi soldati per riportare sotto controllo il territorio pisano.

(I fiorentini speravano di riavere Pisa da Carlo VIII, avendo a suo tempo trattato in questo senso, e per non irritarlo non potevano intervenire scopertamente in prima persona…)

Commissario presso quest’esercito è nominato Piero Capponi.

In questa veste, sotto il castello di Soiana presso Terricciola di Pisa, è ucciso nel 1496 da un colpo d’arma da fuoco, che lo colpisce in fronte. (ilmiopaese.net)

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...